Come trovare nuovi pazienti per lo Studio odontoiatrico

Il Dentista a capo di uno Studio odontoiatrico, oltre che un medico, è anche un imprenditore che deve mandare avanti e rendere produttiva la sua attività.

Come qualsiasi altro professionista, quindi, deve adoperarsi ogni giorno per offrire al paziente un servizio ottimale  e fare in modo che sia soddisfatto del suo lavoro.

Ciò nonostante, come in ogni altro settore, anche in campo medico e dentistico oggi più che mai è necessario confrontarsi con una concorrenza crescente e sempre più agguerrita, che spesso basa gran parte della sua tattica nella strategia dei prezzi, a discapito della qualità del servizio.

Nel settore dentistico, in particolare, sono moltissimi i gruppi in franchising che promettono un servizio eccellente a prezzi ridicoli, potendo puntare su una promozione massiva attraverso i principali canali di comunicazione -sia online che offline- e sull’utilizzo di testimonial di spicco conosciuti al grande pubblico.

Oltre a questo, un altro concorrente con cui tutti i dentisti devono confrontarsi ogni giorno sono i dentisti –o presunti tali- stranieri, che applicano delle tariffe ridicole rispetto agli standard italiani, a discapito non solo della qualità del servizio, ma anche e soprattutto della salute del paziente.

Cosa deve fare uno Studio Odontoiatrico per trovare nuovi clienti?

Quello che deve fare è semplice; convincerlo a farlo potrebbe essere più complicato.

Come abbiamo già detto, infatti, un medico odontoiatra è anche un imprenditore e come tale deve attivarsi per trovare nuovi pazienti e fidelizzare quelli che ha già acquisito.

La società si è trasformata radicalmente rispetto al passato e le persone non si fanno nessun problema a cambiare dentista da un giorno all’altro. Un tempo il medico a cui un paziente si affidava, era per sempre: adesso, come accede nel mercato dei prodotti e dei servizi, ci rivolgiamo al miglior offerente senza nessuna esitazione.

Ciò che un professionista deve fare, quindi, è promuovere i suoi servizi, dare un’immagine di sé e del suo Studio Dentistico seria e professionale, ma soprattutto riuscire ad instaurare con il paziente quel rapporto di fiducia che ai suoi occhi lo farà vedere come un punto fermo di cui non potrà mai fare a meno e soprattutto che non cambierebbe con nessun altro al mondo.

Il dentista, quindi, deve anch’egli fare marketing!

Il marketing per lo Studio Odontoiatrico è una strategia che si sta diffondendo sempre più tra i professionisti all’avanguardia, con l’obiettivo di aumentare il passaparola positivo nei confronti dello Studio ed entrare in contatto con nuovi pazienti che hanno bisogno dei suoi servizi.

Oggi come oggi, il web è la piattaforma principale su cui lavorare: rispetto alla pubblicità classica, ha dei costi nettamente inferiori, permette una copertura ed una visibilità che dura nel tempo e soprattutto permette di raggiungere un vasto pubblico.

Il 63,5% degli italiani accede regolarmente ogni giorno su Internet, in crescita costante rispetto agli anni precedenti. La percentuale sale nettamente nel caso dei giovani (90,4%), delle persone più istruite, diplomate o laureate (84,3%), e dei residenti nelle grandi città, con più di 500mila abitanti (83,5%); per quello che riguarda i social, invece, si contano 1.36 miliardi di utenti attivi solo in Italia.

Siete ancora convinti che non ne valga la pena?

Essere presenti sul web vuol dire farti conoscere da un numero di utenti senza confini e, se il tuo sito è ben indicizzato, farti trovare proprio dai pazienti più vicini al tuo Studio.

Ma quali sono i principali strumenti del web marketing per dentisti e studi odontoiatrici?

  1. Prima di tutto un sito internet efficace, ben fatto, che presenti al meglio il tuo studio, i professionisti che vi lavorano e le tue competenze: oltre a questo, tuttavia, il sito deve apparire nelle prime posizioni dei motori di ricerca come Google, in modo da andare ad intercettare ed incontrare la domanda dei pazienti interessati ai tuoi servizi.
  2. Presenza sui social network, Facebook e Linkedin in prima linea: Facebook ti aiuterà ad attivare l’engagement, la fiducia, un rapporto diretto e continuativo con i tuoi pazienti, ma soprattutto a creare quel passaparola favorevole che porterà un’immagine positiva al tuo Studio; Linkedin, invece, ti aiuterà ad attivare un dialogo con i principali professionisti del tuo settore e ti accrediterà come un autorevole medico odontoiatra.
  3. SEO, SEM, newsletter ed altri servizi accessori che contribuiranno a rafforzare l’immagine e la credibilità del Tuo Studio e di te come professionista.

Oltre a questi, e forse prima di questi, è importante curare bene l’immagine del Tuo Studio: logo, carta intestata, biglietti da visita, biglietti appuntamento e tutto ciò che potrà contribuire a dare del tuo studio un’immagine professionale, riconoscibile e ricordabile.