24 utili consigli per il Digital Marketing

È ora di cambiare idea sul digital marketing. Tutto ciò che credevamo di sapere non vale più, in particolare quando si tratta dell’utilizzo dei social media come strumento di marketing. È ora di aggiornarci sui nuovi dati riguardanti il digital marketing e su come puoi usarli a tuo vantaggio. 

Consiglio #1

Le donne usano Pinterest quattro volte più degli uomini. Dato che stai creando un messaggio di marketing proprio su Pinterest, ricordati che avrai un’audience composta da circa il 75% di donne e il 25% di uomini.

Consiglio #2

Ora Instagram può vantare più di 55 milioni di foto pubblicate giornalmente, il che vuol dire che su quella piattaforma sono attivi milioni di utenti.

Consiglio #3

Instagram si sta affermando anche su Twitter con quasi la metà dei contenuti condivisi, i quali sono presenti, quindi, su entrambe le piattaforme.

Consiglio #4

Pinterest batte Twitter, Google+ e LinkedIn per il tempo che gli utenti passano sul sito e per il traffico dei referral. Questo vuol dire che, se non stai traendo vantaggi da questa piattaforma, stai perdendo milioni di visitatori. Naturalmente, dovrai fornire qualcosa di rilevante ai tuoi utenti!

Consiglio #5

Instagram non è solo per i selfie e le foto dei cani. National Geografic è uno degli account più seguiti e le sue immagini sono informative e importanti. Anche se i tuoi prodotti/servizi non sono alla moda o non hanno delle immagini particolari, puoi trovare un modo per usare questa piattaforma, nonostante disponga quasi solo di immagini.

Consiglio #6

Di quasi 700 milioni di utenti su Twitter, circa il 3% contiene account falsi. Non cercare di perdere tempo comprando traffico su Twitter, non funzionerà e potrebbe anche fare in modo che il tuo account venga bloccato.

Consiglio #7

Circa il 30% delle persone dice di usare Facebook, Twitter o Pinterest per scoprire nuove cose da comprare. Se non sei sui social media, vuol dire che disponi solo di una parte del traffico e delle vendite che invece potresti avere.

Consiglio #8

Gli hashtag aumentano l’engagement di un tweet  più del 20%, specialmente se hai due hashtag, ma non più di tre. Disporre di due o tre hashtag è perfetto.

Consiglio #9

Se hai un video sulla tua landing page, hai più dell’85% di possibilità di incrementare conversioni, cosa che non accadrebbe se non ne avessi uno.

Consiglio #10

Solo il 15% degli italiani non ha idea di cosa sia Facebook o di come utilizzarlo. Questo 15% rispecchia anche i tuoi dati demografici? Vuol dire che l’85% degli italiani oltre a conoscerlo, ci ha preso familiarità e/o lo usa quotidianamente. Immagino sia lo stesso numero che tu voglia raggiungere, no?

Consiglio #11

I banner pubblicitari sui cellulari sono terribili. I clienti li odiano e circa il 50% del traffico che generano è accidentale e non porta a niente, il che vuol dire che solo la metà degli utenti vorrà realmente vedere la tua pagina.

Restringi quel numero in base alla percentuale delle persone che fanno acquisti. A questo punto potrai dirmi se i banner pubblicitari ti fanno perdere tempo o no.

Consiglio #12

Più è breve il tuo post su Facebook, più è probabile che i tuoi lettori aumentino. Meno di 250 caratteri (cosa che non dovrebbe essere difficile per te dato che sono 110 in più rispetto a quelli che ti dà Twitter) è la giusta soluzione.

Consiglio #13

I social media richiedono molto tempo. Coloro che vedono una grande quantità di engagementspende più di sei ore a settimana per lavorare sulle pagine dei social media. Pensa a cosa potresti fare se spendessi sei ore al giorno per promuovere te stesso sui social media!

Consiglio #14

Circa il 50% delle donne afferma che i blog che hanno letto hanno influenzato le loro decisioni in termini di acquisto. Il tuo blog è uno di questi?

Consiglio #15

Circa il 50% del traffico di Pinterest viene dai cellulari e dai tablet. Il tuo sito fa in modo di trasferirti questo traffico tramite i click dal cellulare?

Consiglio #16

Anche il marketing B2B può trarre dei vantaggi dai social media, il 60% del traffico di questo tipo di business viene dai social media, in particolare da LinkedIn.

Consiglio #17

I social media sono i nuovi passaparola. Sono pieni di piccoli business che li utilizzano per connettersi ai propri clienti e incoraggiarli a condividerli coi loro amici.

Consiglio #18

Stai pensando ai metodi tradizionali per portare nuovi clienti? Pensa ancora. Le visualizzazioni su YouTube sono in cima ad ogni social network, specialmente nella fascia dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni. Se vuoi raggiungere questi ragazzi, è ora di staccarsi dalla TV per focalizzarsi su YouTube o canali simili.

Consiglio #19

Il tuo ristorante preferito ha una pagina Facebook? Quasi la metà degli utenti utilizza Facebook per cercare un posto nella propria zona dove mangiare. Se hanno una pagina, troveranno facilmente la location. Fai lo stesso col tuo studio dentistico!

Consiglio #20

Anche se Pinterest è geniale, è più facile che i blogger inviino più traffico quando, ad esempio, le donne cercano un nuovo tipo di cibo o nuove idee decorative. Un blog che dispone di post facili da condividere sui social media è la scelta migliore per incrementare il traffico.

Consiglio #21

Vuoi far leva sui tuoi post di Pinterest per avere più click? Inserisci bricolage, ricette e tutorial. Queste piccole accortezze aumentano i click del 42%.

Consiglio #22

Se vendi oggetti relativi all’elettronica non lasciarti sfuggire Twitter, dato che gli studi mostrano che le persone si servono molto di Twitter per cercare (e acquistare) oggetti di questo tipo, molto più di altri social media.

Consiglio #23

Un terzo degli utenti che utilizza Google per cercare qualcosa clicca subito sul primo risultato. In che modo l’ottimizzazione del tuo motore di ricerca è in grado di competere con gli altri?

Consiglio #24

Circa il 60% dei marketer (un tasso sorprendentemente alto) dice di aver attratto i propri clienti grazie al loro blog.

 

New Call-to-action

 

 

Add A Comment